Lavoro volontario in alcuni Parchi Nazionali del Costa Rica

Quest’anno, 22 volontari, si sono recati in Costa Rica con un programma di volontariato organizzato e guidato da GEV dell’Emilia-Romagna.

Oltre 1.200 chilometri di coste, l’Oceano Pacifico da un lato e il mar dei Caraibi dall’altro, 26 parchi nazionali e 161 aree protette che arrivano a coprire 1.300 ettari di terreno, pari al 25,58% della superficie del Paese. Benvenuti in Costa Rica, il piccolo Stato del Centro America (51.000 km² per 4,8 milioni di abitanti) che grazie alle sue risorse naturali è riuscito a fare dell’ecoturismo un business.

Gli economisti della New Economics Foundation l’hanno eletto il Paese più felice del mondo. D’altra parte il motto dei ticos (termine colloquiale con cui vengono chiamati i costaricensi) è pura vida. Ma non è tutto: la quarta edizione del Global Green Economy ha visto il Costa Rica posizionarsi al terzo posto nella classifica degli Stati più green. Niente esercito (abolito nel 1949), alti tassi di crescita, stabilità economica e basso tasso di criminalità fanno di questo Paese il posto ideale per chi vuole immergersi nella natura selvaggia. In un’area grande come Lombardia e Piemonte messi insieme si contano 500 mila specie viventi, 1.500 orchidee, 850 tipi di uccelli. E delle sette specie di tartarughe marine a rischio estinzione, quattro nidificano solo qui. Visitare i parchi del Costa Rica, da Manuel Antonio al Corcovado fino al vulcano Arenal, è un’esperienza unica: tra tucani, pappagalli, scimmie urlatrici e cappuccino, bradipi avviluppati su alberi secolari, si possono scorgere giaguari, tapiri e formichieri. Il tutto inseguendo la magia del quetzal (uccello tipico del Centro America quasi impossibile da avvistare).  Il paradiso dei surfisti è la Penisola di Nicoya, che offre spiagge sterminate in cui si trovano alcuni degli spot migliori al mondo. Tamarindo, Mal Pais, Santa Teresa sono le zone più battute. Tuttavia, chi preferisce tenersi alla larga dal turismo di massa può puntare sulle più autentiche Playa Marbella e Playa San Juanillo, dove non è difficile fare il bagno in compagnia di pellicani che pescano a filo d’acqua.  Leggi tutto “Lavoro volontario in alcuni Parchi Nazionali del Costa Rica”

Cooperazione Internazionale, Costa Rica

Costa Rica! Perchè?

Sono oltre dieci anni che, ogni anno, gruppi di GEV dell’Emilia- Romagna si recano in Parchi Naturali del Costa Rica per prestare un periodo di lavoro volontario. Una attività iniziata da Dario Sonetti, gev di Modena e professore universitario di biologia. Dall’inizio dell’esperienza il rapporto con il mondo “Costa Rica” si è andato sempre più intensificando, ha coinvolto un numero sempre crescente di volontari soprattutto gev, di Modena, di Bologna, di Forlì, di Parma e negli ultimi anni anche di altre regioni.

Diversi amici, quando parlo del Costa Rica e del rapporto delle GEV con quel paese tanto lontano, mi chiedono: ma perché proprio il Costa Rica e non la Tanzania, il Tibet, l’Alaska, il Brasile, il Laos o Cuba? Leggi tutto “Cooperazione Internazionale, Costa Rica”

Rientrata missione Costa Rica 2010

Rientrata la Missione 2010 delle GEV nei Parchi Nazionali del Costa Rica, sono state realizzate infrastrutture per il Parco Nazionale del Corcovado e manutenzione per il Parco di Cahuita.

L’Ambasciatore Italiano ha ricevuto i volontari e portato il ringraziamento delle autorità Italiane e del Costa Rica per la nostra attività benemerita.

clicca per visualizzare Google Photos

Nei Parchi Nazionali del Costa Rica

VIAGGI LAVORO COSTA RICA e a CUBA: PARTE L’ORGANIZZAZIONE DEI  VIAGGI-LAVOLO NEI PARCHI NAZIONALI TROPICALI per il 2010

Per saperne di più tel. a FRANCO PRESTI 3401801254

Le GEV ottengono un finanziamento per sostenere una comunità che vive nel Parco Nazionale di Cahuita in Costa Rica. Saremo il supporto di uno scambio di conoscenza e sostegno tra alunni di una scuola di San Lazzaro di Savena ed una analoga del Costa Rica….

Volontariato in Costa Rica

Si parte per San Josè il 3 Marzo 2012, prima tappa Turrialba, poi ci trasferiremo (forse con volo aereo interno) in Corcovado (Parco Nazionale del Corcovado) dove svolgeremo la nostra settimana di lavoro volontario. Trascorsa la settimana di lavoro risaliremo con mezzi locali la costa pacifica del Costa Rica fino al Parco di Cabo Blanco.

Per informazioni telefona a FRANCO al 3401801254 o a Valerio al 35404283.

Link:  Sito Italia-Costarica

COSTA RICA,il piccolo paese dal grande cuore verde

La Costa Rica è un piccolo paesino situato nell’istmo centroamericano, una delle terre di più recente emersione, venuta ad unire l’America del Nord e quella del Sud. Questa unione ha  permsso l’incontro e lo scambio fra forme di vita evolutesi fino ad allora separatamente le une dalle altre. Probabilmente anche per questo un paese così piccolo (51.000 Kmossia circa una millesima parte del totale delle terre emerse del pianeta) riunisce talmente tante forme di vita diverse da essere in testa alla classifica mondiale della biodiversità  con oltre il 4% di tutte le specie animali e vegetali conosciute. Possiede inoltre un’estensione marina dieci volte superiore a quella terrestre, la cui ricchezza in termini di diversità biologica non è ancora stata oggetto di studi sistematici approfonditi.

Leggi tutto “COSTA RICA,il piccolo paese dal grande cuore verde”

Rientrata missione Costa Rica 2005

Quest’anno il viaggio ha previsto due periodi di lavoro di 6 giorni l’uno, rispettivamente al Parco Nazionale del Bosque de Diria (nel Guanacaste – a 16 Km dalla città di Santa Cruz) e nel Parco Nazionale di Cahuita (sul Caribe) abbiamo lavorato alla costruzione della Casa del Parco. Nella terza settimana di permanenza sono stati organizzati due gruppi per due tour che ci hanno consentito di visitare il Parco Nazionale del Vulcano Arenal, la meravigliosa area montana di Monteverde-Santa Elena, la Riserva Absoluta di Capo Blanco e il Parco Nazionale di Manuel Antonio.

Google Foto