Clicca sul titolo dell'articolo per il dettaglio

RETI ECOLOGICHE: Censimenti in Argelato

“La pianura è un territorio con fortissima presenza umana. Qui dominano le città, i campi coltivati i modo intensivo, gli insediamenti artigianali e industriali, le strade. Poco spazio è rimasto per la natura e anche quel poco è minacciato. Persino in tempi recenti sono state eliminate siepi, colmati maceri, rettificato o peggio tombato fiumi. E così lo spazio si è ancora ridotto. Per questo, in pianura, si sente la mancanza di un bene che una volta era diffuso e ricco con la grande varietà di piante ed animali. I cittadini, le amministrazioni hanno agito e si sono organizzati per cercare di contrastare questo impoverimento, per salvare ciò che è rimasto e per aumentare in termini di qualità e quantità il patrimonio della biodiversità. La natura ha bisogno di più spazi, ma soprattutto di connessioni; la rete ecologica diventa la risposta: aree centrali ricche di diversità ecologica e ambientale e corridoi che le connettono.” Leggi tutto “RETI ECOLOGICHE: Censimenti in Argelato”